Schermata 2015-03-19 alle 23.21.27Il club cavarzerano alla 30a mostra di Auto e Moto d’epoca di Padova per lanciare le attività del 2014

Alla 30a mostra Internazionale di Auto e Moto d’Epoca di Padova, svoltasi presso i padiglioni della Fiera dal 24 al 27 ottobre scorso (appuntamento unico in Europa) era presente con un suo stand il Motoring Classic Club “Sandro Munari” di Cavarzere, un’associazione costituitasi nel 2003 che accoglie appassionati e possessori di veicoli d’epoca sia Cavarzerani che di altre città. La partecipazione all’evento di Padova è stato motivato, per il direttivo del Club di Cavarzere, dalla volontà di promozione delle attività programmate per il

prossimo anno 2014 ed in particolare: domenica 1° giugno 2014 la 3a Gara di Regolarità CSAI turistica storico-moderna e lunedì 2 giugno l’ormai tradizionale 12° Raduno di Auto e Moto d’Epoca ed il 3° Raduno “Rombi d’epoca”. L’allestimento dello stand è stato particolarmente apprezzato dal folto pubblico che ha visitato la Fiera nei quattro giorni. Nell’area riservata al Motoring Classic Club è stato ricreato un ambiente per ricordare i rally degli anni

‘80 e sono state esposte alcune auto e moto di soci e la Lancia Fulvia HF con la quale Sandro Munari ha partecipato all’Est African Safari del 1974 e, sabato 26 ottobre, il campione cavarzerano è stato ospite allo stand del Club dove ha firmato innumerevoli autografi. Munari, nonostante sia un campione degli anni ‘70/80, è ancora molto conosciuto e ricordato dal pubblico. Oltre al “Drago di Cavarzere”, altri nomi noti hanno fatto visita allo stand del Motoring Classic Club: Miki Biasion, campione del mondo rally con la Lancia Delta, e Amilcare Balestrieri, più volte campione italiano rally e 5 volte campione italiano motociclistico. Proprio Amilcare Balestrieri ha ricordato ai numerosi presenti di aver partecipato nel 1955 al 4° Circuito cittadino di Cavarzere con la MotoBi 175, vincendo la gara. Campioni di ieri, campioni di oggi: anche Giovanni Berton, giovane pilota cavarzerano, giunto secondo nel campionato automobilistico Superstars World, appena concluso, ha visitato lo stand ed ha ricevuto i complimenti da Sandro Munari, con gli auspici di continuare a gareggiare con successo. Grande è stata la soddisfazione per il direttivo del Motoring Classic Club “Sandro Munari” di Cavarzere che, nel continuare a promuovere attività nell’ambito della valorizzazione delle auto e moto d’epoca, coglie l’occasione per ringraziare tutti gli enti, le ditte e gli innumerevoli appassionati che con il loro sostegno rendono possibile il proseguo del cammino iniziato dodici anni fa. (Raffaella Pacchiega)

 

Qui trovare l’articolo originale